Skip Ribbon Commands
Skip to main content
×

I cookies da noi utilizzati consentono di migliorare il funzionamento di questo sito e la vostra esperienza di navigazione. In qualsiasi momento potete disabilitarli ma se lo fate alcune funzionalità del sito potrebbero venir a meno. Se navigate senza cambiare l’impostazione dei cookies assumiamo che voi ne accettiate l’uso da parte nostra. Per maggiori dettagli consultate la nostra politica sulla Privacy.

ExpertiseSolutionsSustainability

Quick Launch

Products Header Pompe e unità di scarico e rilancio condensa

 

Sistemi di recupero condensa  

Nell’ottica di un uso razionale dell’energia, la condensa è diventata una risorsa preziosa che deve essere ri-utilizzata per migliorare significativamente I’efficienza degli impianti. Recuperare la massima percentuale possibile di condensa, rilanciandola alla caldaia, offre un elevato ritorno sugli investimenti, contribuendo a ridurre il consumo di energia e costi di manutenzione. Anche il recupero di piccole quantità, provenienti da un singolo scaricatore, nel tempo può comportare un notevole risparmio. Recuperare e rilanciare la condensa degli scambiatori o macchinari di processo non solo aumenta l’efficienza, ma ne allunga la vita utile. L’utilizzo di un Condensate Recovery System Spirax Sarco per collettare le condense calde e rilanciare nella centrale termica è un investimento che si ripaga in brevissimo tempo.



   

 
​​​​​​​​​​​​
Comandate meccanicamente da vapore, aria compressa od altro gas inerte in pressione, sono pompe automatiche progettate per la rimozione e il recupero di condense anche ad alta temperatura, in ogni condizione di carico e con la massima efficienza.​
2017-2-a tubi corrugati.jpgQueste unità riuniscono le funzioni di pompa e scaricatore in una sola apparecchiatura completamente automatica, con tutti i dispositivi necessari per il drenaggio e la rimozione della condensa in ogni condizione d’esercizio, assicurando grandi quantità di condensa recuperata, massima efficienza e lunga durata dell’impianto.